Menu

| Chi siamo | | NEWS | Rassegna stampa | | | | | |

Contatti

Via Nazario Sauro 8

40121 Bologna - Italy

TEL. +39 389.8860993

e-Mail info@moviemovie.it


"AI CARI SOLDATI"

STORIE DI DONNE NELLA GRANDE GUERRA

Durante gli anni della Grande Guerra in Italia l’universo femminile dovette affrontare prove difficilissime. Da madri, mogli, figlie di soldati o semplici cittadine videro sconvolto il loro orizzonte affettivo. Pur drammaticamente travolte dalla tragedia bellica in quello che fu chiamato “il fronte interno” le donne non fecero mancare il loro sostegno al Paese.
La morte in battaglia di giovani o giovanissimi soldati distrusse per sempre le loro vite ma questo non impedì loro di aiutare il Paese. Un intero esercito femminile si mobilitò per sostituire il lavoro maschile, nelle fabbriche, nei campi, negli uffici.

"Ai cari soldati". Storie di donne nella Grande Guerra

è il racconto di tre storie esemplari di donne durante il conflitto:
l’esperienza della corrispondenza di guerra di Stefania Turr che la visse da vicino, al fronte in prima linea e la raccontò nelle pagine del suo diario Alle Trincee d’Italia. Note di guerra di una donna.” Le pagine del diario di questa straordinaria inviata di guerra di un secolo fa si intrecciano con le parole di Monica Maggioni, giornalista e inviata di guerra di oggi. 
La storia delle Portatrici Carniche, giovani donne che ogni giorno per molti mesi rifornirono con le loro gerle piene di munizioni e viveri, i soldati italiani in guerra in Friuli. In particolare la vicenda di Maria Plozner Mentil di Timau, giovane donna e madre rimasta uccisa durante un rifornimento in montagna rievocata  dall’ultima discendente della famiglia, la nipote Carmen Plozner..     
Infine la storia degli Uffici Notizie (il primo dei quali, quello Centrale, fondato a Bologna) che durante gli anni della guerra costruirono una rete capillare di informazioni tra le famiglie e i soldati al fronte.
Qui la vicenda è raccontata dal Conte Novello Cavazza nipote della Contessa Lina Bianconcini Cavazza fondatrice dell’Ufficio Notizie di Bologna.

 

SOGGETTO, SCENEGGIATURA, REGIA:
FRANCESCO CONVERSANO, NENE GRIGNAFFINI
TESTO:
BARBARA BRACCO
PRODUZIONE:

RAI EDUCAZIONE-CULTURA
realizzata da
MOVIE MOVIE

DESTINAZIONE:
RAI RADIOTELEVISIONE ITALIANA

RAI STORIA

FORMATO:
XDCAM HD
DURATA:
53'
ANNO:
2014