Menu

| Chi siamo | | NEWS | Rassegna stampa | | | | | |

Contatti

Via Nazario Sauro 8

40121 Bologna - Italy

TEL. +39 389.8860993

e-Mail info@moviemovie.it

IL MARE IN UNA STANZA

Trieste, AusoniaMauro Covacich e James JoyceTrieste, Piazza dell'Unità

Trieste e il mare, raccontati dallo scrittore Mauro Covacich sono il tema attorno a cui ruota il film IL MARE IN UNA STANZA.
Lo scrittore, nato a Trieste e oggi residente a Roma, percorre la sua città natale mantenendo al centro del film il tema del mare. Trieste, città di confine, città mitteleuropea, città di letterature e soprattutto città di mare viene rivisitata dallo scrittore attraverso una serie di percorsi geografici e personali.
Piazza dell’Unità, forse l’unica Piazza al mondo che “si affaccia sul mare“, le Rive e i Palazzi asburgici, Barcola, una linea di cemento, trampolino su cui i triestini ogni giorno e in ogni stagione prendono il sole e fanno il bagno, gli stabilimenti balneari Ausonia, il castello di Miramare, le strade e le piazze dove passeggiavano i grandi della letteratura del secolo scorso come Umberto Saba, Italo Svevo e James Joyce.
Un film che testimonia come oggi la città di Trieste, pur conservando l’eredità asburgica, sia anche una città moderna in cui “Sissi non è più Romy Schneider ma una ragazza dei nostri giorni, una ragazza, tatuata e col piercing”.
Soprattutto una città in cui il mare è parte importante della quotidianità, un elemento sempre presente nella vita degli abitanti di Trieste, un lato della stanza, visibile o invisibile. Il mare, “che sai sempre dov’è anche se non lo vedi”.

 

REGIA:
FRANCESCO CONVERSANO, NENE GRIGNAFFINI
PRODUZIONE:
AGI AGENZIA GIORNALISTICA ITALIA PER PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI - DIPARTIMENTO PER L'INFORMAZIONE E L'EDITORIA
DESTINAZIONE:
ISTITUTI ITALIANI DI CULTURA NEL MONDO
FORMATO:
HD - ALTA DEFINIZIONE
DURATA:
18'
ANNO:
2007